Il socio Ordinario Professionale, ai sensi dell’art.6 dello Statuto è la persona fisica che:
  1. ha superato un esame di idoneità per l’accesso alla presente associazione;
  2. condivide e applica lo Statuto dell’Associazione;
  3. condivide e applica il Regolamento;
  4. condivide e applica il Codice deontologico;
  5. è in regola con il pagamento della quota associativa.
Esso ha diritto all’uso del logo “APEUR” nonché alla possibilità di accedere ai percorsi di aggiornamento formativo e percorsi connessi. Saranno, inoltre, iscritti nel registro generale dei soci attivi e in uno o più albi interni corrispondenti ai profili di competenza della professione. E’ istituito l’albo interno, di progettisti europei, per i soci che hanno già maturato comprovate esperienze nel settore della progettazione europea e gestione di finanziamenti comunitari. Ai sensi dello stesso art. 6 dello Statuto, l’accesso all’Associazione è determinato in seguito al superamento di un esame di ammissione sostenuto con una Commissione composta da esperti o docenti provenienti dai centri di formazione indicati nello Statuto. Si potrà, quindi, accedere alla qualifica di Socio Ordinario Professionale, nei seguenti due modi:
  1. Esame di ammissione, dopo aver completato la formazione di I livello e di II livello, o aver conseguito il titolo di Master in…;
  2. Istanza diretta di adesione per chi ha comprovata esperienza in materia di Progettazione Europea e gestione di finanziamenti comunitari (in tal caso l’istanza potrà essere inviata all’attenzione del Consiglio Di Amministrazione o del Presidente Apeur utilizzando la casella e.mail info@apeur.eu).
Nel secondo caso il bilancio delle competenze per l’accesso all’associazione potrà avvenire senza necessità di un colloquio o esame, ma con il semplice inoltro – attraverso il nostro format o posta elettronica – della domanda di adesione redatta su specifico modello (Allegato A) insieme al documento “Profili di competenza” (Allegato B). La domanda di adesione, dovrà essere provvista di attestazioni, diplomi e certificati o altre evidenze documentali idonee a stabilirne i livelli di competenza. Una apposita Commissione istituita dal Consiglio di Amministrazione di Apeur provvederà a valutare tali titoli ed a riconoscere automaticamente la qualifica di socio secondo le procedure previste. Il Socio Ordinario Professionale è tenuto a versare la quota associativa annuale pari ad euro 100 (cento).

Socio ordinario professionale

Sono definiti soci ordinari professionali coloro i quali, in regola con il pagamento della quota associativa di € 100, abbiano superato l’esame volto alla verifica delle competenze come previsto dallo Statuto dell’Associazione. Inoltre, possono acquisire la medesima qualifica coloro i quali siano in già in possesso di consolidata e certificata esperienza nel settore di riferimento.