Beni confiscati/ Il bando del 2019 di Fondazione con il Sud
Beni confiscati 2019

Beni confiscati/ Il bando del 2019 di Fondazione con il Sud

Bando per la valorizzazione dei beni confiscati 2019
Bando Beni Confiscati 2019

Nuova edizione per il bando di Fondazione Con il Sud e Fondazione Peppino Vismara per la valorizzazione dei Beni Confiscati alla Mafie. La partecipazione all’iniziativa è riservata ad organizzazioni del Terzo Settore delle regioni del Sud: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.

In Italia, sono dislocati su tutto il territorio 32.544 beni confiscati e 3.931 aziende sequestrate o confiscate alle organizzazioni di stampo mafioso. I dati sono raccolti ed aggiornati dall’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, ANBSC, che amministra i beni ed individua, in collaborazione con l’Autorità Giudiziaria, i futuri i destinatari della gestione degli stessi beni. Ed il bando di Fondazione Con il Sud, con un budget complessivo di 4 milioni di Euro, è finalizzato proprio al sostegno dei destinatari dei beni confiscati di nuova o recente assegnazione. I progetti devono rappresentare una valida occasione di sviluppo sociale ed economico per il territorio, soprattutto per il reale coinvolgimento della comunità locale.

I beneficiari dovranno costruire, per la presentazione della proposta, un partenariato con tre o più soggetti , di cui due appartenenti al mondo del Terzo Settore, e dimostrare l’effettiva disponibilità del bene confiscato per almeno 10 anni dalla data di scadenza del bando.

clicca qui per il link del bando

clicca qui per la scheda di approfondimento

Autore articolo: Elena Lopresti, Socio Gold Apeur

Autore scheda di approfondimento: Sara Elefante, Socio Apeur