INEA: Bando da 600 milioni per le infrastrutture energetiche

INEA: Bando da 600 milioni per le infrastrutture energetiche

La Commissione europea apre un bando da 600 milioni di euro per investire in progetti di infrastrutture energetiche transfrontaliere. La gara rientra all’interno del Connecting Europe Facility (Cef) e punta a finanziare opere considerate “essenziali” per raggiungere gli obiettivi di connettività stabiliti nei piani per l’Unione energetica. Priorità sarà data ai progetti d’interesse comune e a quelli che puntano a potenziare la sicurezza delle forniture energetiche, migliorare la competizione e contribuire allo sviluppo sostenibile e alla tutela dell’ambiente.
 
Qui è possibile trovare il bando. Le risorse complessive sono di 600 milioni, possono partecipare gli Stati membri, le organizzazioni internazionali, le imprese, soggetti pubblici e privati. La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata per l’8 novembre, alle ore 17.
 
Fonte: ildenaro.it

https://ec.europa.eu/inea/en/connecting-europe-facility/cef-energy/calls/2016-cef-energy-calls-proposals